Brasile - Delegazione

Il 30 gennaio 1964, dopo alcuni mesi di dialogo con il Vescovo A. Schuck, OFM, tre suore della SS.ma Madre Addolorata arrivarono in Brasile, a São Miguel do Araguaia, Goiás dagli Stati Uniti ed aprirono una scuola elementare parrocchiale. In seguito la comunità si trasferì a Goiânia per svolgere lo stesso ministero educativo. Negli anni successivi con l’arrivo di suore da altre parti della Congregazione in risposta alle necessità della popolazione si sono aperte altre case negli Stati di San Paolo nel Mato Grosso e per breve tempo nel Paranà. Attualmente la presenza SSM è concentrata a Goiânia e a Mineiros nel Goiás e a Nova Xavantina nel Mato Grosso.

A Goiânia, nel Convento Mãe Dolorosa, le suore, in collaborazione con il personale laico, offrono progetti sociali per bambini e adolescenti e progetti educativi per la prima infanzia. L'obiettivo principale è offrire a bambini  e adolescenti nel tempo libero dalla scuola, un ambiente formativo sano e sereno che limiti i fattori di rischio a cui essi sono esposti: violenza fisica e sessuale,  abusi psicologici, consumo di droga, disgregazione  familiare. Obiettivi importanti sono: sviluppo della persona, educazione al senso civico per facilitare l'inserimento sociale; attività varie e dinamiche per sviluppare le capacità intellettive e relazionali; facilitare l’integrazione scolastica. Attraverso il servizio ai bambini e adolescenti, tale progetto favorisce il contatto con le famiglie e rende possibile un significativo miglioramento della qualità della loro vita ed una maggiore integrazione sociale.

La comunità offre in ampi spazi alloggi per gruppi organizzati, ritiri spirituali, incontri, corsi di formazione ed attività con i giovani di Goiânia e città limitrofe. La comunità collabora con la Parrocchia  Nossa Senhora das Dores nella formazione dei ministri dell’Eucaristia e per quanti lavorano con le coppie, con i giovani, nelle catechesi e nel servizio liturgico.

A Nova Xavantina, nel Nucleo Don Bosco-Scuola Billy Gancho, si offrono programmi educativi per la scuola materna, elementare, media e superiore. Il centro offre un’educazione integrale per la formazione di cittadini responsabili e prevenire i disagi giovanili. Si offrono anche attività artigianali e sportive. La comunità delle suore, sostenuta dal personale e dagli alunni delle nostre scuole, continua a servire gli Indios Xavantes nelle Aldee della Regione con il Progetto Conviver; si offrono programmi di igiene, salute e sana alimentazione per promuovere il benessere e la dignità della popolazione indigena coinvolgendo adulti e giovani nel fare zuppe, sapone ecc. Altre attività sociali della scuola sono la borsa di studio per studenti disagiati ed il progetto Fraternidade e ação con bambini, adolescenti e famiglie di un quartiere povero della città che ha lo scopo di dare loro dignità e nuove possibilità di reinserimento nella società.

Le suore della regione collaborano con la Parrocchia São Sebastião per la catechesi, apostolato della preghiera e visite alle famiglie.

A Mineiros, c’è Casa Santa Clara, la casa per il noviziato della Delegazione Madre Francisca Streitel. La principale attività della comunità è l’apostolato di evangelizzazione delle famiglie. Le suore collaborano con la Casa di Riposo Bom Pastor e sono attive in parrocchia nella pastorale liturgica, per il Catechismo e il Battesimo.

Durante l’anno le suore della Delegazione portano avanti diversi programmi per i giovani come l’annualeMarcia Francescana, il Ritiro di Carnevale ed il Campeggio. In tutte le comunità, ogni 25 del mese c’è l’Adorazione per le vocazioni SSM. Una volta al mese si tengono incontri di discernimento vocazionale con opportunità di evangelizzazione e riflessione per una crescita umana e spirituale.

 

Link:
www.ssmbrasil.org.br